Archivio

Archivio Settembre 2006

Stiamo arrivando…Milano stiamo arrivando…

24 Settembre 2006 43 commenti


Eh si, il blog è un pò in crisi, volti noti e meno noti snobbano il baretto, il gestore teme che a fine mese i conti non tornino, che magari potrebbero non esserci i soldi per pagare il fitto, e allora?Allora che fare? C’è bisogno di riconquistare il pubblico, di far affezionare nuovamente gli amici recenti e quelli più rodati e…se Maometto non va alla montagna…no, aspè, dopo i fatti del Papa, meglio lasciar stare la religione.
Volevo dire, se voi non venite sul blog, allora porterò il blog da voi.
L’invasione di Milano è vicina, il conto alla rovescia è partito, mancano 5 giorni e finalmente potremmo vederci e capire quanto del Messico è rimasto dentro di noi.
Come vanno le vs vite lavorative? Vi girano ad elica come a me? Trovati amori, amici, svaghi, hobby e sport, natura e scienze tali da dimenticare il nostro discovery, o quanto meno da renderne più sopportabile il ricordo?
Insomma, al grido di stiamo arrivando, Milano stiamo arrivano, vi chiamo metaforicamente alle armi, un pò di entusiasmo please, almeno per far sì che ci si possa sentire vicini, come quando ci abbracciavamo e sentivamo di aver vinto tutti, e ora???Ora cazzo almeno un pareggio lo riusciamo a strappare???
A presto, sperando di leggervi numerosi.
Noi siamo già in viaggio, manca poco…

p.s. nuove foto del Messico discovery inserite:)

Colonna sonora “Hit the road Jack” di Percy Mayfield, cantata da Ray Charles.

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

Papa-razzo contro tutti (Mi raccomando la misura…:-))

18 Settembre 2006 8 commenti


“Mostrami pure ciò che Maometto ha portato di nuovo, e vi troverai soltanto delle cose cattive e disumane, come la sua direttiva di diffondere per mezzo della spada la fede che egli predicava”
Credo siate al corrente del discorso del papà e di tutte le polemiche che ne sono seguite…bè che dire? Già in occasione della sua elezione ebbi a commentare su un mio vecchio blog sulla natura eccessivamente conservatrice del nuovo pontefice, usai espressioni un pò forti e di tutta risposta il blog mi fu censurato “d’ufficio” da tiscali.
Oggi torno a parlare di Ratzinger e lo faccio con stupore convinto come ero che un Papa, per quanto radicale nelle proprie convinzioni non avrebbe mai passato il segno del buon senso, sbagliavo.
Sbagliavo perchè in questa situazione di equilibri squilibrati “una parola è povera è due so troppe” ed ecco che anche un’affermazione sconsiderata, (non posso credere che sia stata deliberata provocazione), scatena il finimondo.
Cosa sta succedendo? Ha davvero così tanto potere la parola di un capo spirituale, o siamo forse alla ricerca spasmodica di una miccia per innestare il famoso scontro tra “in-civiltà”?.
E’ di qualche giorno fa la notizia della morte di Oriana Fallaci, una che ci ha dato giù pesante con l’Islam, una cresciuta con esperienze rivoluzionarie (vedi la sua love story con il capo della resistenza greca Pangulis)e poi piegatasi all’intolleranza più assoluta dopo i fatti dell’11 settembre.
Il clima anche oggi è questo, il clima dello scontro a tutti i costi, della rivendicazione della rispettiva superiorità morale, civile, religiosa…
E se la religione in quanto oppio dei popoli ci portasse tutti all’overdose???A voi le argute risposte:)…

Categorie:Senza categoria Tag: , , , , ,

Rompiamo la gabbia e "prendiamo il volo"

13 Settembre 2006 22 commenti


Passano i giorni ed i ricordi del Messico riaffiorano, non tanto sotto forma di episodi, luoghi o visi, quanto di sensazioni; sensazioni di libertà, di movimento, di spazio… come dire tutto ciò che manca ora; ora che siamo tornati alla "vita normale" e le nostre "confortevoli scrivanie" e i nostri "confortevoli uffici" si fanno piccole prigioni, anch’esse, come nel mio caso, molto confortevoli, dalle quali però è possibile fuggire, se non altro con la fantasia…e nei weekend. E allora rompiamo la gabbia, guardiamoci attorno, rubiamoci non più solo un’ora d’aria, ma un e più weekend di aria. Un esempio??? Andata Venerdì 17.11.06 partenza da Napoli in serata, arrivo a londra. Ritorno lunedì 20.11.06 arrivo a napoli primo pomeriggio € 73,37 Per chi parte da Milano Mxp (per partire da Linate costa poco in più) Andata venerdì 17.11. arrivo ad altro aeroporto di Londra. Ritorno 20.11 a milano nella tarda mattinata € 61,37 Chi c’è? Chi si butta? Inutile dirvi che queste cose vanno prenotate con largo anticipo per pagarle poco. Ci sono anche altre offerte, questa mi è sembrata più comoda prevedendo la doppia partenza, quelli di roma verrebbero prima a napoli e quelli di su prima a milano, fermo restando che potrebbero esserci voli low cost anche da altre destinazioni. Insomma, rompiamola la gabbia, basta poco, che ce vò… Della eventuale sistemazione non parlo proprio, siamo o non siamo avventurieri, uno zaino, scarpe comode e un posto dove andare prima o poi lo troveremo… attendo fiducioso. SENZA CONTARE CHE LONDRA POTREBBE VOLER DIRE GIDO…the return!!!! Camilla, Stelvio, Giorgio, Andrea e gli altri desaparecido…!!!dove siete???’

Rompiamo la gabbia e “prendiamo il volo”

13 Settembre 2006 22 commenti


Passano i giorni ed i ricordi del Messico riaffiorano, non tanto sotto forma di episodi, luoghi o visi, quanto di sensazioni; sensazioni di libertà, di movimento, di spazio… come dire tutto ciò che manca ora; ora che siamo tornati alla "vita normale" e le nostre "confortevoli scrivanie" e i nostri "confortevoli uffici" si fanno piccole prigioni, anch’esse, come nel mio caso, molto confortevoli, dalle quali però è possibile fuggire, se non altro con la fantasia…e nei weekend. E allora rompiamo la gabbia, guardiamoci attorno, rubiamoci non più solo un’ora d’aria, ma un e più weekend di aria. Un esempio??? Andata Venerdì 17.11.06 partenza da Napoli in serata, arrivo a londra. Ritorno lunedì 20.11.06 arrivo a napoli primo pomeriggio € 73,37 Per chi parte da Milano Mxp (per partire da Linate costa poco in più) Andata venerdì 17.11. arrivo ad altro aeroporto di Londra. Ritorno 20.11 a milano nella tarda mattinata € 61,37 Chi c’è? Chi si butta? Inutile dirvi che queste cose vanno prenotate con largo anticipo per pagarle poco. Ci sono anche altre offerte, questa mi è sembrata più comoda prevedendo la doppia partenza, quelli di roma verrebbero prima a napoli e quelli di su prima a milano, fermo restando che potrebbero esserci voli low cost anche da altre destinazioni. Insomma, rompiamola la gabbia, basta poco, che ce vò… Della eventuale sistemazione non parlo proprio, siamo o non siamo avventurieri, uno zaino, scarpe comode e un posto dove andare prima o poi lo troveremo… attendo fiducioso. SENZA CONTARE CHE LONDRA POTREBBE VOLER DIRE GIDO…the return!!!! Camilla, Stelvio, Giorgio, Andrea e gli altri desaparecido…!!!dove siete???’

De gustibus…consigli per gli acquisti

7 Settembre 2006 44 commenti


Ebbene si, come già in passato, ecco che arriva un richiamo alla “cultura” quella con la c minuscola, quella senza presunzione, quella che si cerca per goderne e basta e non per sbandierarla.
Nell’era di internet e della condivisione del sapere, ci siamo anche noi a dire la nostra e a condividere il nostro di sapere.
Un pò come stare nel pulmino, in Thailandia, come in Messico, come a Napoli, a Milano, a Trieste, Roma o in qualsiasi altro luogo del mondo, dove un tot di persone si trovano insieme, con tante ore di viaggio e la voglia, ed un pò la necessità di far passare più lieve il tempo.
- L’hai letto questo?-
- Si si, ma tu, tu hai visto l’ultimo film di…?-
- certo, certo, bello, ma sentito che cd che hanno fatto quest’anno i…?”
Ecco che parte la gara a chi ne dice di più ed il cervello si fa spugna e vorrebbe assorbire ed annotare tutto, ma la strada è lunga e riempe mente, cuore e memoria e vanno perduti titoli di canzoni, di libri, i nomi degli autori, gli attori dei film ecc.
Consigli per gli acquisti please…
Cosa leggere, cosa ascoltare, cosa vedere…
cosa non leggere, cosa non ascoltare, cosa non vedere…
Chi inizia?
Io no di certo, semmai dopo, con i miei titoli triti e ritriti, ora siete voi a dare da mangiare al mio cervello e credetemi, l’ho tenuto a dieta per un bel pò.

Categorie:Senza categoria Tag: , ,

The Day after…

4 Settembre 2006 30 commenti


perchè c’è sempre un "giorno dopo", il giorno dopo un ritorno, molti di voi, forse tutti l’avete già vissuto, ma per me quel giorno è…ORA!ed è come quando vai ad una festa e bevi troppo, troppissimo, e un amico ti riporta a casa con il cucchiaino e il "giorno dopo" sei attonito, fai fatica a riconoscere le pareti, gli oggetti, i genitori… E’ così che mi sento, consapevole del mio essere stato un privilegiato a prolungare questo limbo dorato che è il post messico, ma ora vi leggo, vi vedo, inseguo le mille mail che vi siete scambiati: saluti, appuntamenti, propositi…che energia!!!!Riusciremo a metterlo a quel posto all’inverno anche quest’anno???Io il mio attacco di depressione invernale l’ho avuto sabato sera, ero ad Ischia e m’ha preso davvero male, come quando all’improvviso va via la luce e non fai che sbattere contro gli spigoli. Pare la pubblicità della Costa crociere in cui i clienti si riuniscono in gruppi di terapia per superare il trauma di ritorno… Vabbè, detto questo, voglio urlarvi: SONO TORNATO!!!!!!!Il blog è davvero felice di ospitarvi, anche se i padroni di casa non c’è bisogno di ospitarli:). A più riprese sono stato invitato a prendere una posizione sul nostro prossimo incontro, ebbene, la mia idea è questa, in considerazione del fatto che l’8 settembre si sposa un caro amico e non posso mancare, fermo restando che se volete vedervi anche tra di voi, (ma non vi divertireste), non la prenderei male (prego Pino di stilare nel caso una lista di proscrizione), cmq…dicevo, detto questo, a partire dal weekend successivo io sono libero, la situazione tariffe è la seguente: 1) Napoli-Milano (EASY JET) Part. 15.9. h.21 rit. lunedì 18 h.11.10, € 83.98 2) Milano – Napoli (") 15.9 h. 19.10 – rit Lun 18 h 13.00 € 113.48 Ora c’è da stabilire se il primo incontro va fatto a roma, milano, napoli, ischia o cuba. Per quanto riguarda Ischia diciamo che fino a fine settembre si può sperare di non ibernarsi, oltre è glaciazione. Aspetto vs considerazioni, io ribadisco che purtroppo questo weekend, a meno che il vento non vi sollevi e vi porti a napoli, non potrò esserci. Aggiungo cmq che casa mia a napoli può ospitare fino a 3-4 persone, prima colazione inclusa:) Cordialmente comunicazioni pvt: 1) per le foto, chi ha una connessione veloce me lo dica così gli invio tutte le foto a mia disposizione a mezzo jumbo mail di wind, ci vogliono 3-4 a scaricarle, ma se si ha la tariffa flat è ok. 2) Roberto e Camilla conto di ricevere le Vs foto. 3) Josè…spero di vederti presto per intonare nostalgia nostalgia canaglia 4) a tutti, ma proprio a tutti, ma…quasi a tutti, come già si evince dal sottotitolo del blog, basta rimanere bassi e non ci si perde, Silvia, Ire ed altri lo sanno. un abbraccio a tutti

Categorie:Argomenti vari Tag: